Ricetta Audace - I COLORI DEL GUSTO

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Ricette
FISH AND CHIPS

INGREDIENTI:
Per 4 porzioni
65 grammi di farina
1 cucchiano di sale
60 ml di birra “La Pura
1 albume
1 cucchiaio di olio di oliva
4 patate grandi
olio per frittura
4 filetti di merluzzo (o comunque un pesce carnoso) abbastanza alti
farina bianca
sale
aceto bianco (opzionale)

PREPARAZIONE:
1. Lavare il pesce sotto l’acqua corrente e tagliarlo, se necessario, in filetti abbastanza alti e grandi.
Accendere il forno a 200° e tagliare le patate a fiammifero grande SENZA togliere la buccia.
2. Preparare la pastella mescolando la farina con il sale e aggiungendo, al centro, la birra "La Pura", l’albume e un cucchiaio di olio di oliva.
Mescolare con una forchetta fino a quando la pastella non diventa compatta ma non eccessivamente lenta nè dura (se necessario, aggiungere altra birra per allentarla o più farina per stringerla).
Lasciar riposare la pastella per 30 minuti.
3. Friggere le patate in abbondante olio per frittura e, una volta pronte, scolarle e sistemarle in una teglia da riporre nel forno caldo, abbassato al minimo, in modo che mantengano croccantezza e restino calde.
4. Trascorsi i 30 minuti, prendere i filetti di pesce e passarli prima nella farina e poi nella pastella quindi tuffarli nell’olio per frittura messo a scaldare.
Friggere fino a quando il pesce non risulta dorato all’esterno quindi scolarlo e metterlo in forno per evitare che si freddi.
Servirlo con le patatine SENZA sale e una spolverata di prezzemolo ed eventualmente accompagnarlo con salsa tartara e purea di piselli ottenuta frullando dei pisellini primavera salati.
Tempo di preparazione: 1 ora scarsa
Risultato: morbido all’interno e croccante all’esterno, il fish and chips preparato a casa è più leggero di quello che si mangia fuori perchè la sua particolarità, oltre alla pastella con la birra, è l’utilizzo di olio buono.
Consiglio 1: la tradizione irlandese vuole che si serva il fish and chips accompagnandolo con una bottiglina di aceto bianco per condire le patatine fritte che, vi assicuro, funziona benissimo.
Consiglio 2: il pesce per il fish and chips deve essere bianco e sono merluzzo e baccalà a funzionare alla grande perchè non assorbono il grasso della frittura. Sconsigliatissimi i pesci grassi come il salmone perchè mentre si frigge assorbe olio e diventa simile a gomma.
Consiglio 3: il fish and chips va preparato e mangiato in tempi brevi, altrimenti perde tutta la sua poesia e la sua bontà.
Consiglio 4: mentre si cucina, sorseggiare la birra "La Pura" non utilizzata nella preparazione del piatto.
Consiglio 5: consumare il fish and chips accompagnandolo con birra "La Audace" rigorosamente servita nel calice.

Torna ai contenuti | Torna al menu