Ricetta Maliziosa - I COLORI DEL GUSTO

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Ricette
STINCO MALIZIOSO
INGREDIENTI:
Abbondanti erbe aromatiche di vostro gradimento, possibilmente fresche
Stinco di maiale
Un grosso spicchio d'aglio
Olio Extravergine d'oliva
Sale
Birra "La Maliziosa"

PREPARAZIONE:
Prendete lo stinco. Se il vostro stinco ha anche la cotica, toglietela facendo attenzione a non tagliare anche la carne e tenetela da parte, diventerà un crostino davvero goloso che contrasterà con la tenera carne dello stinco.
Prendete il sale speziato e macinatelo grossolanamente in un mortaio e cospargeteci bene tutto lo stinco.
Schiacciate l'aglio, tagliatelo e strofinatelo sullo stinco.
Lasciate per un attimo lo stinco e intanto prendete una teglia da plumcake e ricopritela di alluminio.
Adagiate la carne dentro la teglia e ricopritelo per bene di erbe aromatiche.

Aprite la bottiglia di birra "La Maliziosa" (vi è permesso un assaggino) e versatela dolcemente nella teglia, così che non sciacqui il sale appena messo.
Se avete la cotica adagiatela dentro alla marinata.
Ora coprite il tutto con della pellicola e mettete il vostro stinco in frigo: avrà bisogno di riposare una notte prima del grande giorno.
È arrivato il momento: accendete il forno a 190 C°.
Mentre il forno va in temperatura lo stinco avrà bisogno di un preliminare: prima di farlo finire nel forno avrà bisogno di essere rosolato in padella su tutti i lati (2 minuti per lato).
Rimettete lo stinco nella teglia, nella marinata, coprite la teglia con un "coperchio" di carta stagnola e infornate per 1 ora.
In quest'ora lo stinco cuocerà nei suoi succhi, nella birra "La Maliziosa" e nel vapore, quindi darà tutto se stesso per diventare morbido morbido.

Passata l'ora togliete la stagnola che copre la teglia e rimettete in forno per mezz'ora in modo che faccia la crosticina; se avete la cotica mettetela ben esposta a calore in modo da fare diventare croccantissima.

Appena avrete tirato fuori il vostro arrosto, rimarrete certamente estasiati dal suo profumo e vi verrà l'acquolina in bocca!

Affrettatevi allora a metterlo in tavola, a fettine o a pezzettoni, bagnatelo con il sugo che rimane nella teglia e preparatevi a degustarlo accompagnato da un calice largo di birra "La Maliziosa"

 

 
Torna ai contenuti | Torna al menu